Serie C, le favorite per la promozione

0

Questo sabato prenderà il via la 46^ edizione del campionato di Serie C. Tra squadre storiche e nuove realtà, ecco chi potrebbero essere le candidate per il salto di categoria.

Il conto alla rovescia sta per terminare: questo fine settimana potremo finalmente riabbracciare il calcio giocato, grazie all’inizio dei campionati. Oltre alla serie A e alla serie B infatti, si appresta a cominciare anche la Serie C .

Si preannuncia una stagione davvero interessante come sancito, in primo luogo, dal ritorno alle 60 squadre partecipanti al torneo, dopo tre anni dall’ultima volta. Le formazioni saranno suddivise equamente nei tre gironi e si daranno battaglia fino alla fine per la promozione o per la permanenza nella categoria. Tuttavia, esprimere verdetti a giochi non ancora iniziati può essere rischioso, ma qualche società, già da questi mesi estivi, ha mandato dei segnali ben precisi.

Serie C
Tifosi del Piacenza. Photo credit: museogrigio.it

Girone A: spiccano Siena e Pro Vercelli, ma attenzione all’Arezzo…

Le due “Big” del girone non possono che essere due squadre storiche del nostro calcio, come Siena e Pro Vercelli. La formazione toscana si è mossa in modo mirato sul mercato, provando ad unire la freschezza dei giovani con l’esperienza. Sicuramente il nome più d’effetto che figura nella lista degli acquisti bianconeri è quello di Bentivoglio, arrivato a titolo gratuito dal Venezia. Per quanto riguarda la Pro Vercelli invece, come rinforzo per la rosa, già abbastanza competitiva, bisogna segnalare l’ala Raffaele Russo, proveniente dal Napoli.

Occhio anche all’outsider Arezzo, che l’anno scorso è arrivata quarta nella classifica del girone A, uscendo però perdente dalle semifinali dei play off. Presumibilmente la squadra amaranto punterà in alto anche quest’anno e il suo pre-campionato lo ha dimostrato ampiamente. Infine, non si può neanche trascurare il Monza di Galliani e Berlusconi. I bianco rossi hanno agito piuttosto bene sul mercato aggregando con loro due giocatori di grande esperienza come Bellusci e Lamanna.

Serie C
Pro Vercelli-Gozzano Serie C 2018/19. Photo credit: Ivan Benedetto/LaPresse

Girone B: Carpi, Triestina e Piacenza davanti alle altre

Questo raggruppamento ci riserverà sicuramente tantissime sorprese. Il Carpi, appena sceso dalla serie B, vorrà fare di tutto per tornarci. Il nuovo allenatore, Giancarlo Riolfo, ha già messo da parte la retrocessione ed è pronto a ripartire. Oltre al nuovo tecnico, la dirigenza ha portato in biancorosso, dallo Spezia, anche un giocatore piuttosto importante: Alessandro Ligi.

Tra le principali indiziate per la promozione c’è anche la Triestina. Già la settimana scorsa la grande prestazione contro la Juventus ha lasciato molti a bocca aperta. Inoltre le firme di Giorico e Scrugli hanno aumentato lo spessore della rosa. Non si può poi omettere neanche il Piacenza, arrivato secondo lo scorso anno e sconfitto nella finale play-off. Quest’anno i lupi in attacco potranno contare su un bomber con un discreto curriculum ovvero Cacia, arrivato a titolo gratuito dal Novara.

Serie C
Triestina-Juventus. Photo credit: newsmondo.it

Girone C: il Catania vuole lasciare la serie C, ma sarà battaglia con Catanzaro e Bari

E’ da qualche anno che il Catania prova a tornare nelle categorie più alte, ma finora senza successo. Tuttavia questa volta più che mai, i rosso-azzurri proveranno ad operare il salto di qualità anche se dovranno affrontare delle rivali agguerrite. A contendergli il posto per la promozione diretta ci saranno infatti anche Catanzaro e Bari.

Le “Aquile del sud” hanno portato a termine degli ottimi colpi di mercato, tra cui gli interessanti prospetti Aimone Calì, per l’attacco, e Marius Adamonis, per la porta. Il Bari invece, sotto la gestione di De Laurentis è rinato ed è pronto per tornare a giocare dove più gli compete. Inoltre in questa stagione, i biancorossi potranno contare anche sui gol di Mirco Antenucci, acquistato dalla Spal.

Serie C
Tifosi del Bari. Photo credit: lagazzettadelmezzogiorno.it
Share.

Lascia un commento