SimRacing | Seconda tappa del Drive4Fun WTCR

0

Nel secondo appuntamento del WTCR a Zhuhai, Beppeturbo e GabriBassi dettano legge nelle rispettive stanze cogliendo un doppio successo a testa

Drive4Fun WTCR Zhuhai. Dopo un grandissimo avvio di campionato in quel di Zolder, il circus del WTCR targato Drive4Fun è giunto sul circuito cinese di Zhuhai. Le aspettative, anche questa volta, non sono state deluse e l’attività in pista è stata sempre movimentata e ricca di sorpassi da pelo sullo stomaco. A spiccare in questo round è stato in particolare Beppeturbo che, con la doppia vittoria ottenuta, si è imposto come leader momentaneo in classifica.

Drive4Fun WTCR Zhuhai
Tiacca88 si gira all’ultima curva (Photo Credit: Autore)

Drive4Fun WTCR Zhuhai – Gara 1

Si parte, come sempre, da Stanza 1 che vede in Pole Maozz con uno straordinario tempo di 1:40,9. Subito di fianco a lui si trova Beppeturbo che al via della corsa si issa saldamente in prima posizione. Maozz le tenta tutte per riprendersi la leadership ma Beppe è una furia, è un martello. La gara termina quindi, per quanto riguarda le prime due piazze, così come era iniziata. Sul podio sale anche un ottimo Fabios27.

Live di Stanza 1 (Drive4Fun Tv)

Gara 1 di Stanza 2 è invece tutta ad appannaggio di GabriBassi. Il SimDriver bolognese, partito in Pole, comanda la corsa dal secondo giro fino all’ultimo e rifila ben 16 secondi di svantaggio a LittleSodo2015, secondo classificato. Terzo al traguardo giunge un Tiacca88 in rimonta dopo essersi girato mentre era all’inseguimento del leader della gara.

Drive4Fun WTCR Zhuhai – Gara 2

Questa volta la Pole di Stanza 1 la fa segnare Beppeturbo davanti a Maozz per pochissimi decimi. Allo start, Beppe parte molto bene e mantiene la testa della corsa fino alla bandiera a scacchi. Maozz giunge secondo sul podio a 5 secondi dal battistrada. Per la piazza d’onore è lotta a tre fra Charly2866, Fabios27 ed Aculnaig_94. Alla fine la spunta il primo ma, a seguito di penalità inflitte dalla Direzione Gara, Aculnaig sale in terza posizione.

Drive4Fun WTCR Zhuhai
GabriBassi imposta la complicata curva 1 seguito dal resto del gruppo ( Photo Credit: Autore)

La seconda stanza è animata dal duello fra il Poleman GabriBassi e Tiacca88. I due lottano per ben 12 minuti dei 30 disponibili ma, alla fine, Gabri ha un passo gara leggermente più veloce che gli permettere di conquistare il secondo successo consecutivo. Dietro Tiacca, giunto secondo, si posiziona Paciaman, afflitto da problemi alla pedaliera.

Drive4Fun WTCR Zhuhai – L’angolo dell’intervista

Al termine della live su Drive4Fun TV, il commentatore ufficiale del WTCR Edoardo Crimaldi, in arte XeNo_iPrEdaToRs, ha rilasciato queste dichiarazioni in merito a questo avvincente campionato:

Sono molto contento di poterlo commentare perché è davvero combattuto. Al momento i protagonisti sono Maozz e Beppeturbo ma il campionato sembra comunque davvero equilibrato. Mi aspetto che il titolo venga assegnato soltanto alla fine. Ora vedremo come si svilupperanno le prossime gare!

La battaglia fra Tiacca e GabriBassi

Drive4Fun WTCR Zhuhai – Prossimi appuntamenti

La prossima gara del WTCR si svolgerà Lunedì 4 Febbraio al Red Bull Ring. Potrete seguire la diretta, come sempre, a partire dalle 21.30 sul canale YouTube Drive4Fun Tv.

Se siete interessati a quanto successo nella tappa precedente a Zolder, QUI troverete le notizie necessarie

Drive4Fun WTCR Zhuhai
Classifica WTCR

SEGUICI SU:


CANALE INSTAGRAM: https://www.instagram.com/motors.mmi/
CANALE TELEGRAM: https://t.me/MMImotorsport
PAGINA TWITTER:
 https://twitter.com/MmiMotorsport
NEWS MOTORI: https://www.metropolitanmagazine.it/category/motori-sport
mondo dei motori

Share.

About Author

Salve il mio nome è Gabriele Bassi. Scrivo per Metropolitan Magazine Italia da Aprile 2018 e faccio parte della Redazione Motori. Mi occupo prevalentemente delle tematiche riguardanti il mondo della simulazione virtuale di guida. Fin da bambino ho questa grandissima passione per il mondo dei motori che cerco di far percepire ad altre persone attraverso i miei articoli.

Lascia un commento