Sony XPeria 1: il 4k HDR mobile

2

Sony XPeria 1 lo potremo definire come un concentrato di soluzioni innovative e implementate nel settore mobile. Uno tra tutti, il processore Bionz X prima d’ora disponibile solo sulle compact Alpha*. O il chip X1 (per mobile) che si trovava solo nei televisori Bravia: almeno, fino ad ora.

Sony Xperia 1

– Sony XPeria 1: Display

Per chi credeva che lo schermo della gamma S10 fosse il migliore in circolazione avrà da ricredersi: il display è uno dei fiori all’occhiello di Sony XPeria 1. Un meraviglioso OLED senza notch, con colori brillanti e contrasto molto elevato, e una massima fedeltà ai colori. E una luminosità eccellente. Questo, per chi gioca è una notizia oltremodo bella, perchè giocando o guardando film, la differenza si nota, e non poco.

– Sony XPeria 1: Audio

Anche il reparto audio della Sony ha da dire la sua su questo splendido device. Il doppio speaker è una soddisfazione, esattamente come tutte le componenti dedicate allo standard Dolby Atmos: e la trasmissione wireless di contenuti in LDAC. Però, per sfruttarle al meglio, bisogna disponere di cuffie di qualità.

– Sony XPeria 1: Fotocamera

Per quanto riguarda la fotocamera, Sony, come abbiamo visto in precedenti pixel, è rimasta fedele al singolo sensore. Ma ora, in questo device disponiamo di 3 fotocamere con la funzione più bella che si trova nelle compact Alpha. Ossia l’AF occhi che li traccia automaticamente nella ripresa e ci aiuta nello scatto. Il tutto è rapidissimo e funziona fino a 10fps in AF/AE.  Insomma, il meglio racchiuso in appena 178 gr. Andando ad esaminare i tecnicismi, abbiamo:

  • 12 MegaPixel con ottica 16mm f/2.4, angolo di visione di 135 gradi, sensore da 1/3,4″
  • 12 MegaPixel con ottica 26 mm f/1.6, angolo di visione di 78 gradi, sensore da 1/2,6″, OIS
  • 12 MegaPixel con ottica 52mm f/2.4, angolo di visione di 45 gradi, sensore da 1/3,4″, OIS

– Sony Xperia 1: Sistema Operativo

Se la lentezza o il ritardo nella risposta ai vostri comandi era un problema del vostro device, con questo pixel ve lo dimenticherete. Rapidissimo, qualunque sia la task richiesta o l’applicativo aperto: Android 9 Pie da il meglio in questo device. Peccato solo il passaggio in più che si debba fare per dividere lo schermo, ma a parte questo, il meglio è su questo pixel.

– Sony Xperia 1: Scocca

Particolarmente curata e di qualità, questo pixel dispone di un Gorilla Glass anteriore e posteriore. E, provandolo si ha la sensazione di aver a che fare con un device della classe premium.

-Sony Xperia 1: Memoria

I 6 GB di RAM danno soddisfazione e di pari livello è la memoria interna da 128GB: naturalmente UFS 2.1. Si potrebbe ampliare questa capacità di memoria rinunciando a una nanosim e aggiungendo una microSD. Questa modifica vi creerà problemi solo se volete utilizzare due SIM. Perchè naturalmente è un device DualSim.

Sony Xperia 1 Dual Sim

Concludiamo dicendo che il prezzo al di sotto dei mille euro, è ottimo in rapporto alla qualità offerta dal device.

*Macchine fotografiche compatte Sony

Vi ricordo di seguirci sulla nostra pagina Facebook: https://m.facebook.com/metropolitanmagazineitalia/

Il nostro sito: https://www.metropolitanmagazine.it/

E la nostra sezione nerd: https://www.metropolitanmagazine.it/category/infonerd/

E per chi volesse, qui troverete tutti i miei articoli: https://www.metropolitanmagazine.it/author/valeria-tresoldi/

Arrivederci al prossimo articolo di InfoTech!

Valeria Tresoldi

Share.

About Author

Sono un piccolo Pokémon fuoco geneticamente nerd. Per il resto degli umani, sono una ragazza.

2 commenti

  1. Ciao Pokemon fuoco 🔥 Nerdissima!!!
    Come sempre lasci a bocca aperta i lettori e con una grande voglia di comprare tutti gli articoli di cui descrivi le caratteristiche come se Dante nella divina commedia volesse convincerti che l’inferno è meglio del paradiso ….!!! Grandissima 🌹❤️

Lascia un commento