Spazio Wreslting MMI: Analisi della puntata del 13 agosto di Raw

0

L’ultima puntata di Raw ha visto il ritorno di Dean Ambrose che appare più in forma che mai. Il Lunatic Fringe ha aiutato Seth Rollins a liberare il ring dalla presenza di Dolph Ziggler e Drew McIntyre. E’ continuata la rivalità fra Roman Reigns e Brock Lesnar con Paul Heyman che ha svolto un ruolo cruciale in questo show. Ronda Rousey ricorda Jim “The Anvil” Neidhart , padre della sua amica Natalya, venuto a mancare domenica dopo un incidente domestico. Tutto questo e molto altro lo trovate analizzato da Metropolitan Magazine Italia.

Ronda Rousey apre Raw

La Rousey ha aperto Raw rendendo omaggio a Jim Neidhart, padre di Natalya e leggenda della WWE, venuto a mancare domenica dopo un incidente avvenuto nella sua abitazione. Arrivano Alexa Bliss e Alicia Fox con la prima che dice che Ronda Rousey è soltanto un esordiente e che il suo successo nella compagnia è dovuto solo al suo passato in UFC. La campionessa femminile di Raw ha poi aggiunto che è stanca di sentire che il risultato del loro match a Summerslam è già scritto. La Bliss ha assoldato quattro uomini della security per evitare un contatto fisico con Ronda Rousey. L’ex campionessa UFC abbatte tre uomini della security mentre il quarto scappa. Arriva poi Ember Moon che avrà un match con Alexa Bliss.

Analisi del segmento:
Ronda Rousey dimostra ancora quanto sia acerba al microfono con un altra performance sottotono. Il segmento è servito anche per spiegare l’assenza di Natalya, sostituita per questa puntata da Ember Moon. La Rousey ha anche botchato alcune delle mosse che ha messo a segno contro gli uomini della security non apparendo eccezionale nemmeno in quello che dovrebbe essere il suo comparto migliore. Alexa Bliss come al solito ha fatto un ottimo lavoro al microfono generando i fischi da parte del pubblico.

Ember Moon vs. Alexa Bliss

La Moon inizia il match dando prova delle sue abilità mettendo in difficoltà la campionessa femminile di Raw. Alexa Bliss riesce a riprendere il controllo del match rallentando la contesa. Ember Moon con un orgogliosa reazione arriva a mettere a segno l’Eclipse ma arriva Alicia Fox che attaccando l’ex campionessa NXT pone fine l’incontro facendo vincere l’incontro alla Moon per squalifica. Ronda Rousey salva la Moon attaccando Alicia Fox che scappa dal ring insieme ad Alicia Fox.

Analisi del match:
L’incontro è stato più che sufficiente ed ha mostrato come Alicia Fox potrebbe porre fine all’incontro di Summerslam fra la Bliss e Ronda Rousey.Ember Moon è stata protetta dal team creativo non facendola perdere in questo incontro, segno che forse avrà un futuro importante a Raw.

Baron Corbin vs. Tyler Breeze

Corbin affronta un atleta che per costruzione fisica ricorda molto Finn Balor, suo avversario questa domenica a Summerslam. The Constable domina per lunghi tratti il match imponendo la sua potenza fisica su Breeze. Dopo una reazione di Prince Pretty che colpisce Corbin con un Enzuigiri l’ex Lone Wolf pone fine all’incontro con una Deep Six. Dopo la contesa Baron Corbin introduce Jinder Mahal e Kevin Owens che affronteranno nel prossimo match Finn Balor in un handicap match; prima che Corbin potesse uscire dall’arena arriva Kurt Angle che annuncia che Balor avrà un partner per il prossimo match e sarà Braun Strowman a far coppia con l’ex campione Universale.

Analisi del match:
L’incontro è stato uno squash che non ha migliorato lo status di Corbin ma ha definitivamente demolito Tyler Breeze che non è riuscito ad opporre resistenza al suo avversario.Nonostante ciò è stato intelligente dalla parte della WWE mettere contro Corbin una Superstars molto simile a Finn Balor in termini di stazza e moveset.

Braun Strowman e Finn Balor vs. Jinder Mahal e Kevin Owens

Credit: WWE.com

KO e Mahal dominano le prime parti dell’incontro non permettendo a Finn Balor di dare il cambio a Strowman. Quando il Monster Among Men entrà nel ring la musica cambia con i due heel non in grado di contenere l’impeto del big man. Dopo un Suicide Dive di Balor, tornato l’uomo legale per il team face, Owens e il Modern Day Maharaja tornano a dettari i tempi della contesa. Strowman ottiene nuovamente il tag da Balor ed effettua una Powerslam su Mahal che da la vittoria al team face. Dopo l’incontro Baron Corbin arriva e mette a segno la sua End of Days su Finn Balor.

Analisi del match:
Un buon tag team match che ha messo in evidenza Strowman, Owens e Balor. Mahal è stato inserito nel match solo per subire lo schienamento ed è strano dire ciò del Maharaja calcolando che un anno fa arrivava a Summerslam come campione WWE.

Bobby Lashley vs. Ricky Roberts

Sul ring si presente Ricky Roberts, un uomo vestito da cantante country, che si dichiara essere il più grande fan di Elias. Arriva The Drifter che dice che vuole essere impressionato da Roberts e gli chiede di sconfiggere Bobby Lashley. Elias da vita ad un esibizione canora quando arriva Bobby Lashley che sale sul ring. Roberts attacca Lashley con una chitarra non arrecando danni al Dominator che abbatte il cantante country con una Spinebuster.

Analisi del segmento:
Questa faida funziona così poco che non ha portato nemmeno ad un match nel Kickoff di Summerslam. Lashley annoia il pubblico e sopratutto non ha il carisma di Elias che come al solito ha fatto un ottimo lavoro.

B-Team vs. Deleters of Worlds vs. The Revival (Match valevole per i titoli di coppia di Raw)

L’incontro è molto breve con i Bray Wyatt che esegue l’Uranage su tutti i suoi avversari per poi subire la Shatter Machine da Scott Dawson e Dash Wilder. Curtis Axel interviene e ruba lo schienamento a The Revival facendo così mantenere i titoli al B-Team.

Analisi del match:
L’incontro è stato molto rapido e ed ha raggiunto il suo scopo: dare una vittoria ai campioni, eliminare dalla rosa degli sfidanti i Deleters of Worlds e dare a The Revival la possibilità di avere un rematch dopo il finale sporco del match.

Promo di Roman Reigns e Paul Heyman

Credit: WWE.com

Reigns da vita ad un promo molto simile a quelli delle scorse settimane in cui parla del suo match di Summerslam con Brock Lesnar. Arriva Paul Heyman che cerca di stringere un accordo con Roman Reigns volendolo come suo prossimo cliente. Heyman parla anche in samoano per distrarre il Big Dog che mentre legge un accordo contrattuale di Heyman non si accorge che quest’ultimo ha uno spray al pepe in mano che lo usa per accecarlo. Arriva Brock Lesnar che approfitta della situazione mettendo a segno prima la Kimura Lock e poi una F-5 sul suo sfidante.
Analisi del promo:
Ennessima performance stratosferica di Paul Heyman che sembrava inizialmente interessato a fornire i suoi servigi a Roman Reigns. La situazione fra Lesnar, Reigns ed Heyman si fa sempre più complicata e bisognerà attendere fino a domenica per comprendere come realmente evolverà.

Bobby Roode e Titus Worldwide vs. Mojo Rawley e The Authors of Pain

L’incontro vede gli ex campioni di coppia di NXT dominare le prime fasi della contesa. O’Neil e Crews si battono con Akam e Rezar fuori dal ring con Rawley e Bobby Roode divenuti i due uomini legali. Roode mette a segno la sua Glorious DDT su Rawley dando cosi la vittoria al suo team.

Analisi del match:
Qual’è stato il senso del push di Rawley se poi perde per due settimane di fila contro Roode che attualmente ha uno status bassissimo? e sopratutto perchè gli Authors of Pain non competono per i titoli di coppia di Raw. Questo incontro raccoglie in sé molte scelte di booking decisamente discutibili della WWE.

Sasha Banks vs. Ruby Riott

Credit: WWE.com

La Boss è accompagnata sul ring da Bailey mentre Sarah Logan e Liv Morgan sono all’angolo della loro leader. Ruby Riott colpisce una mano di Sasha Banks che aveva precedemente sbattuto sui gradoni d’acciaio riuscendo ad abbassare i ritmi del match. Sasha Banks reagisce e si lancia oltre la seconda corda per abbattere le due lacché della Riott subendo però la sconfitta dopo venendo distratta dall’operato di Bailey che aveva impedito a Liv Morgan e Sarah Logan di interferire nel match.
Analisi del match:

Ruby Riott aveva bisogno di una vittoria importante ma non doveva avvenire in questo modo così scontato. Riott avrebbe potuto sconfiggere Sasha Banks in un modo più pulito in maniera tale da risultare una sfidante più credibile per le due Horsewomen.

Firma del contratto per il match valevole per il Titolo Intercontinentale

Kurt Angle è pronto a far firmare il contratto che renderà ufficiale il match fra Ziggler e Rollins con l’Architetto che però non si è ancora presentato l’arena. Il campione Intercontinentale parla di come il pubblico non lo apprezzi più nonostante stia dando prova di essere uno dei migliori sul ring. Lo Showoff si è detto pronto a mantenere il suo titolo dopo il forfait di Rollins quando risuona nell’arena la theme song dell’ex campione WWE. Arriva Seth Rollins che dice che è in ritardo perché ha portato con sé un uomo che sarà al suo angolo a Summerslam; risuona la musica di Dean Ambrose che fa il suo ritorno con il pubblico che gli tributa una standing ovation. I due membri dello Shield attaccano gli heel spedendoli fuori dal ring con Rollins che poi firmerà il contratto per il match di Summerslam.

Analisi del segmento:
Dolph Ziggler sta dando vita ad ottimi promo da quando è in coppia con Drew McIntyre e questè sicuramente il migliore. Il ritorno di Dean Ambrose apre molte strade per il futuro di Rollins, del titolo Intercontinentale e della zona dei main eventer. Il Lunatic Fringe appare più massicio che in passato e con un look molto più serio e dark. Potrebbe essere lui il top heel di cui Raw ha disperato bisogno.

Il prossimo appuntamento è per domani con Smackdown Live.

SIMONE FRANCESCHETTI

http://www.spaziowrestling.it/
https://www.facebook.com/spaziowrestling.it/
https://www.facebook.com/metropolitanmagazineitalia/
https://www.twitter.com/MMagazineItalia

Share.

Lascia un commento