Spazio Wrestling MMI: Analisi e Recap della puntata del 18 luglio di NXT

0

L’ultima puntata di NXT può essere descritta con due parole : divisione femminile. Le donne dello show giallo infatti hanno aperto e chiuso la puntata. Dakota Kai ha tentato di frenare l’impeto di Lacey Evans nell’opener mentre il main event dello show è stato un triple treat fra Kairi Sane, Nikki Cross e Candice LeRae per determinare la prossima sfidante della campionessa Shayna Baszler. A fare da cuscinetto fra i due incontri femminili abbiamo avuto un squash match in cui abbiamo assitito ad un probabile turn heel. Ecco a voi l’analisi e il recap della puntata del 18 luglio di NXT.

Dakota Kai vs. Lacey Evans

Lacey Evans impone la sua forza fisica su Dakota Kai nella primi fasi dell’incontro.Dakota prova con i suoi calci a dar vita ad un contrattacco ma dopo due calci ben assestati preceduti da un dropkck ottiene solo un conto di due. Lacey Evans connette con una Swinging Bronco Buster. Dopo una serie di colpi che vanno a danneggiare le campe della neozelandese Evans la colpisci prima con un Elbow Drop e poi applica una Chinlock. Dopo uno Slingshot che gli vale il conto di due Evans prova in Moonsault che viene evitato dalla Kai che ora può passare al contrattacco. Dakota Kai colpisce con una serie di calci l’avversario e poi mette a segno due volte il Facewash Kick che non gli vale la vittoria. Evans mette a segno dal nulla un Pumphandle Slam e dopo aver evitato un Enziguri vince l’incontro grazie al Woman’s Right.

Analisi del match:
Un match cotruiti in maniera intelligente dove sono state messe in mostra le doti di entrambe le ragazze. Dakota Kai perde ma dopo una grande prestazione da Underdog non esce danneggiata dallo scontro. Lacey Evans continua a ben figurare mostrando miglioramenti costanti nelle sue performance. Entrambe sono destinate a grandi cose.

Promo di Ricochet :

Risultati immagini per ricochet wwe

Credit: WWE

Intervistato da Catch Kelly Ricochet dice che Adam Cole non difende mai il suo titolo Nord Americano e che è capace di vincere solo barando. The One and Only ha aggiunto che vuole un opportunità per vincere il titolo da Adam Cole ad NXT Takeover : Brooklyn.

Analisi del promo:

Più che un promo questo è stato un annuncio non ufficiale del match fra Ricochet e Adam Cole. L’highflyier ha sostanzialmente detto quello che è sotto la luce del sole: Cole raramente difende il suo titolo e ha bisogno di un nuovo avversario per il Takeover che si terrà la sera prima di Summerslam.

Kassius Ohno vs. Rick Ramirez

Kassius Ohno entra nel ring e atterrà l’avversario con un Elbow. Durante la sua uscita dal ring ha un espressione in viso che sembra un inizio di turn heel.

Analisi del match:
C’è poco da dire su un match che è durato pochi secondi e vinto dopo una sola mossa di Kassius Ohno. L’artista del KO sembra stia turnando heel e questo potrebbe dare nuova linfa al suo personaggio che finora è stato inconsistente.

Promo dell’Undisputed Era

L’unisputed Era parla dei loro titoli che sono tornati tutti dai loro padroni. Kile O’Reilly ha detto che la perdita dei titoli di coppia nel Regno Uniti è stato solo un passo falso dal quale la stable si è subito rialzata. Adam Cole ha definito Ricochet un bluff e che il One and Only si pentirà di essersi messo contro l’Undisputed Era.

Analisi del promo:
Un segmento semplice che come quello di Ricochet rende un pò più chiara la card di NXT Takeover: Brooklyn dove verosimilmente si terrà il match che concluderà la faida fra l’Undisputed Era e i Moustache Mountain e lo scontro valevole per il titolo Nord Americano fra Adam Cole e Ricochet.

Kairi Sane vs. Candice LeRae vs. Nikki Cross (in palio il ruolo di prima sfidante della campionessa femminle Shayna Baszler)

La campionessa osserva il match dal tavolo di commento mentre Nikki Cross decima Kairi Sane con una serie di Suplex. Candice LeRae da prova di tutta la sua esperienza nelle indies tenendo a bada entrambe le avversarie allo stesso tempo eseguendo prima una Tower of Doom e poi una combo formata da una DDT e una Flatliner. Kairi Sane sembra indistruttibile nonostante tutti i colpi ricevuti ma è Candice LeRae che va più vicina alla vittoria con una Quebrada su Nikki Cross. La moglie di Johnny Gargano però non si è accorta che la giapponese ha scalato la terza corda colpendo entrambe le avversario con il suo InSane Elbow che le da la vittoria per schienamento su Candice LeRae. Dopo il match Shayna Baszler osserva la sua futura avversaria mentre lascia l’arena.

Analisi del match:
Un fantastico triple treat che se sommato all’opener mostra quanta carne al fuoco ci sia nella divisione femminile di NXT. Tutte e tre le contendenti hanno fatto la loro parte ma è Candice LeRae quella che ha brillato maggiormente con le sue manovre innovative. Kairi Sane rimane la scelta migliore come prima sfidante della Baszler avendola già sconfitta nel Mae Young Classic dell’anno scorso.

SIMONE FRANCESCHETTI

http://www.spaziowrestling.it/
https://www.facebook.com/spaziowrestling.it
https://www.facebook.com/metropolitanmagazineitalia
https://www.twittercom/MMagazineItalia

Share.

Lascia un commento