Subsonica | live a Padova 12.02.19 [Photogallery]

0

I Subsonica con il loro #8tour, lo scorso 12 febbraio si sono esibiti alla Kioene Arena di Padova. Samuel e soci, dopo il periodo sperimentale nel quale hanno dato spazio ai loro progetti paralleli, ritornano nei palasport dopo un’attesa durata quattro anni

Il nuovo disco dei Subsonica, 8 ottavo in studio della band, è stato pubblicato il 12 ottobre del 2018. A pochi fortunati fan fu concesso un ascolto riservato pochi giorni prima dell’uscita ufficiale in una dark room che è stata creata in quattro città: Milano, Roma, Napoli e la loro Torino.

“Prima della musica su computer e cellulari. Prima del consumo frugale delle poche tracce più conosciute. Prima delle cuffiette e dei masterizzatori digitali, in un’altra epoca era consuetudine – dopo avere impazientemente atteso l’uscita di un album – trovarsi con i propri amici in religioso silenzio a scartare la copertina. A spiarne avidamente i contenuti interni. Ad annusarne il profumo di vinile illibato. Ad appoggiare la puntina del giradischi e a lasciarsi avvolgere completamente dalla musica, che diventava il solo elemento capace di catturare l’attenzione per ore e ore.

Subsonica
Samuel Romano Ph Marina Carbone
Samuel Romano Ph Marina Carbone

Noi vogliamo regalarvi questa esperienza perduta. Vogliamo che vi spogliate, come in una vera dark room, di tutta la tecnologia che quotidianamente vi accompagna, e che entriate al buio, insieme ad altre persone estranee, nell’universo di “8”, per ascoltare in anteprima tutto l’album, dall’inizio alla fine. Una sola volta. E per scoprire che cosa abbiamo realizzato durante questa lunga attesa. Buon viaggio”

Questa le parole dei Subsonica ,sull’esperimento di preascolto dedicato ai fan.

La nostra photogallery è a cura di Marina Carbone

Share.

About Author

Siciliana trapiantata a Roma. Abbandonati gli studi universitari, ho girato e giro in lungo e largo l'Italia per amore della musica e per passare qualche giorno in compagnia dei miei amici e di un buon bicchiere di vino. Ho collaborato con magazine musicali scrivendo live report su vari artisti italiani e stranieri e da gennaio 2017 ho occhi solo per Metropolitan Magazine

Lascia un commento