Torna la Serie A : verso Juventus – Sassuolo Dopo le nazionali, si sfidano prima e seconda della classe

0

Terminata la disastrosa parentesi nazionale per gli azzurri, Sabato torna in campo la serie A. Occhi puntati sull’Allianz stadium domenica alle ore 15,00 dove i neroverdi del Sassuolo, attualmente secondi in classifica, vanno a far visita ai primi della classe della  Juventus. Grande attesa come ormai di consueto su Cristiano Ronaldo dal quale ci si aspetta di vedere il primo goal con la maglia della vecchia signora. Il fenomeno portoghese non si è unito ai compagni di nazionale per allenarsi e trovare la migliore condizione alla Continassa, in vista della partite che contano, soprattutto in Champions. E nelle partite che contano si attende anche il contributo di Dybala, diventato oggetto del mistero circa la sua posizione in campo. Stanotte è sceso in campo per circa 30 minuti con la maglia dell’Albiceleste, nell’amichevole contro la Colombia, non riuscendo però a trovare la via del goal.  Chissà che Allegri non decida di riproporlo contro il Sassuolo, nelle vesti di trequartista, nel 4 2 3 1 che due stagioni fa aveva condotto i bianconeri fino alla finale di Cardiff.

Paulo Dybala (fonte: dal web)

Lo scorso anno non ci fu partita con la Juventus che si impose con un sonoro 7-0. In quella partita oltre la tripletta dell’ormai ex Gonzalo Higuain, c’era stata anche la firma del tedesco Sami Khedira. Il giocatore proprio in mattinata ha firmato il rinnovo che lo legherà ai colori bianconeri per i prossimi 3 anni. Khedira considerato da una parte della critica, un po troppo lento, in realtà è un giocatore fondamentale nei schemi bianconeri. Vero e proprio pupillo di Allegri, oltre ad una media di passaggi riusciti altissima ( 86%) , è dotato di un ottimo senso della posizione e visione di gioco, che lo portano a trovare spesso la via del goal (20 i centri in totale con la maglia bianconera). D’altronde la sua bacheca parla per lui, dato che oltre i 3 scudetti conquistati a Torino, ha vinto una bundesliga, 1 liga, 1 Champions League, 1 mondiale per club e il mondiale con la nazionale tedesca in Brasile nel 2014.

Luca Pradella

Share.

About Author

Lascia un commento