#tuesdaynight: il punto sulla seconda giornata di Premier League

0

Come si sono comportate le squadre nell’ultimo turno?

Il tiro del gol-vittoria di Aubameyang Prmeier League
Il tiro del gol-vittoria di Aubameyang
(Credits to: goal.com)

Il weekend di Premier League ha preso il via sabato all’ora di pranzo con il successo dell’Arsenal sul Burnley: 2 a 1 ispirato da Ceballos (2 assist all’esordio dal primo minuto per l’ex Real Madrid) seguito da qualche polemica di Dyche per l’arbitraggio della gara. Stesso risultato, questa volta fuori casa, anche per il Bournemouth che al quarto d’ora di gioco è già davanti di due reti su un Aston Villa che controlla il possesso per larghi tratti della partita, ma che non riesce lo stesso a riportare il match in parità, restando così a 0 punti in classifica.

Premier League: gli altri match delle 16:00

L'esultanza di Bernard dopo la rete che ha regalato 3 punti ai Toffees Premier League
L’esultanza di Bernard dopo la rete che ha regalato 3 punti ai Toffees
(Credits to: royalbluemersey.sbnation.com)

Tra partite del sabato pomeriggio, spicca il successo del neopromosso Norwich sul Newcastle: i Canaries, trascinati da Pukki, autore di una tripletta, impongono il loro gioco sui Magpies e portano a casa i 3 punti grazie al 3 a 1 finale. Brutte prestazioni, invece, per le londinesi impegnate, con il West Ham che strappa un pareggio (1 -1) in casa di un Brighton più meritevole e con il Watford che esce sconfitto da Goodison Park dopo un match in cui all’Everton basta la rete in apertura di Bernard per guadagnarsi la vittoria.

Premier League: scontro a distanza Liverpool – City

La discussione nel finale di gara tra Gabriel Jesus e Oliver: l'arbitro inglese, con l'ausilio del VAR, ha annullato un gol al brasiliano allo scadere Premier League
La discussione nel finale di gara tra Gabriel Jesus e Oliver: l’arbitro inglese, con l’ausilio del VAR, ha annullato un gol al brasiliano allo scadere
(Credits to: goal.com)

Vince anche il Liverpool (2 – 1) che, grazie ad una buona prestazione corale e al solito attacco stellare ha la meglio su un buon Southampton che nel finale crea più di qualche insidia e “stacca” in classifica il Manchester City, fermato dal Tottenham. Il big-match della seconda giornata di Premier League parte subito col botto e al 23′ è già 1 a 1 con i Citizens che però chiudono gli Spurs nella loro metà campo e così il 2 a 1 non è tarda ad arrivare, anche se il Tottenham a inizio ripresa trova il pareggio e resiste ai tanti attacchi degli uomini di Guardiola fino al fischio finale trovando un insperato punto.

Premier League: Sunday Football & Monday Night

La grinta di Giroud e la felicità sul volto di Mount dopo la prima rete in Premier League
La grinta di Giroud e la felicità sul volto di Mount dopo la prima rete in Premier League
(Credits to: goal.com)

Nelle partite della domenica vittoria di misura per lo Sheffield che continua a sorprendere e ha la meglio su un Crystal Palace non in giornata per 1 a 0, mentre pareggia il Chelsea con il Leicester. Dopo un buon inizio in cui i Blues trovano il vantaggio, salgono di colpi le Foxes che trovano il pareggio e prendono fiducia, anche se nel finale sprecano due ghiotte occasioni. Stesso risultato e andamento di gara simile anche per il Manchester United, impegnato nel Monday Night di Premier League sul campo del Wolverhampton che, grazie al super gol di Neves e all’errore di Pogba dal dischetto, continua la serie di risultati positivi contro le grandi d’Inghilterra.

Seguici su:

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia

Account Twitter ufficiale Metropolitan Magazine Italia

Share.

About Author

Nato nel 1996 a Roma. Appassionato di basket NBA, che segue da oltre 10 anni sempre più assiduamente, e di Premier League. Lavora per Metropolitan Magazine dal Luglio 2017.

Lascia un commento