Venezia: chi ben comincia…

0

Al campo sportivo di Mezzana, in Val di Sole è andata in scena la prima amichevole stagionale del Venezia, vinta per 11 a 0 contro il Las Vegas F.C

Se i proverbi avessero sempre ragione, ad oggi diremmo che il Venezia è sicuramente sulla strada giusta per ottenere grandi risultati.

Quella andata in scena ieri contro il Las Vegas FC è stata la prima amichevole per gli uomini di Mister Dionisi che, risultato a parte, si è detto contento di quello che i suoi ragazzi hanno saputo esprimere e che ben gli fanno sperare per il lavoro futuro che ha in mente di sottoporre alla squadra.

Dionisi e Lupo sul mercato

Il tecnico, a margine della partita, si è detto soddisfatto del mercato finora compiuto dalla società, e soprattutto di come i nuovi hanno risposto al lavoro.

venezia dionisi
Alessio Dionisi, nuovo allenatore del Venezia (Photo credits: pagina Facebook Venezia FC)

“Ovviamente – ammette Dionisi – c’è ancora da lavorare ma mi fido della società”.

Più prolisso il Ds Lupo, anch’egli intercettato al termine del match:

Abbiamo cercato di dare fisicità e atleticità. Casale e De Marino ci hanno dato centimetri come difensori centrali. Serve un’alternativa a Felicioli, dobbiamo ancora completare il lavoro sulle corsie esterne, soprattutto sulla corsia di destra.

Oltre alla coppia Casale-De Marino i lagunari quest’anno potranno contare a centrocampo sulla quantità di Antonio Vacca (ex Parma) che proprio qualche giorno fa ha iniziato il lavoro con la squadra essendo stato ufficializzato in settimana.

È notizia fresca invece l’accordo con il Cagliari per il prestito di Fabrizio Caligara, centrocampista classe 2000 che dopo l’ultima stagione giocata in Serie C compie il salto di categoria e si confronterà con quella cadetta.

Tra le altre operazioni il Venezia ha scelto l’esperto Pomini per difendere i suoi pali e può fare affidamento sulla coppia BocalonCaccavallo, ieri autori di 8 delle 11 reti messe a segno dai lagunari. Sembrano in dirittura invece Capello e Fiordaliso di cui si attende solo l’ufficialità

Obiettivi Venezia

Dal punto di vista mercato il Ds Lupo non ha nascosto di essere molto attivo e di continuare la ricerca soprattutto a centrocampo di soluzioni esterne per dare maggior dinamicità alla squadra e per dotarla di quella imprevedibilità che Dionisi vuole dare nella sua impronta di gioco

A riguardo il Venezia è sulle tracce di Gabriele Rolando, classe ’95 di proprietà della Sampdoria; nasce terzino ma all’occorrenza può ricoprire anche il ruolo di esterno di centrocampo, e proprio questa sua duttilità è uno dei motivi che spingono Lupo a trattare il suo arrivo a Venezia

Di tutt’altri obiettivi invece ha parlato il presidente Tacopina, il quale è tornato sulla vicenda che lo ha visto coinvolto dopo la retrocessione in C e l’esclusione del Palermo che lo ha ripescato in Serie B:

Abbiamo ottenuto ciò che ingiustamente ci era stato tolto, adesso non voglio più essere in bilico, ricominciamo con entusiasmo e voglio cercare di vincere tutte le partite, per non rivedere mai più le situazioni della scorsa stagione.

venezia tacopina
Joe Tacopina, presidente del Venezia (Photo credits: itasportpress.it)

Inizia quindi una stagione con i migliori auspici per la società arancioneroverde, che con ogni probabilità sarà una delle prossime contendenti per la promozione in massima serie. La strada è lunga e difficile ma sembra che il trio Tacopina-Lupo-Dionisi abbiano le idee chiare, e quelle sono sempre il primo fondamentale punto da cui partire.

Share.

About Author

Lascia un commento