Vinyl never die! Il ritorno del Technics SL-1200

0

Ciao amici di #DancePills!

Certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano…cantava Antonello Venditti.

Il ritorno dirompente del Vinile tra i supporti più venduti in ambito discografico testimonia quanto l’amore per il supporto non sia mai terminato realmente. I dati resi noti dalla BCC parlano di un trend in continua crescita da oltre un decennio e rivelano, a fronte di un crollo tendenziale della vendita dei CD di quasi 9,6 milioni all’anno (circa 100 milioni di esemplari in meno rispetto a 10 anni fa), un aumento del 1,6% dell’acquisto dei vinili per un totale 4,2 milioni di album venduti nel 2018 soltanto nel Regno Unito.

Notizia bomba dal Consumer Electronics Show 2019 di Las Vegas!

A quasi cinquant’anni dal lancio del primo storico modello, nel lontano 1972, giunge alla settima generazione il leggendario SL-1200, il giradischi per l’high-fidelity più amato di sempre e venduto in oltre 3,5 milioni di esemplari. Grazie alla trazione diretta al quarzo e la sua versatilità per la gestione dei BPM si impose da subito all’attenzione dei Dj hip-hop, quali Grand Wizzard Theodore, Afrika Bambaataa e Grandmaster Flash che lo adattorano come strumento per le proprie performance.

L’MK7 ha ereditato molte tra le funzionalità mostrate al grande pubblico dal giradischi Grand Class SL-1200. Il telaio in materiale composito con alluminio, fibra di vetro e ABS appare robusto, il braccio in alluminio è stato migliorato così come il cabinet isolante a smorzamento che ridurrà al minimo le vibrazioni; nuovo design del piatto con una struttura a due strati e una gomma ammortizzante sulla superficie posteriore per eliminare risonanze indesiderate. Eccellente lavoro è stato fatto sul motore Direct Drive a trazione diretta che garantisce maggiore stabilità e precisione. A chiudere il pacchetto un microcomputer dedicato al controllo e all’accuratezza della riproduzione sonora oltre a nuove funzioni per Dj come il reverse playback.

SL-1200 MK7 – Foto dal web

Ottime novità anche per chi non potrà permettersi i modelli Technics più costosi, con l’arrivo del modello SL-1500C.

Il giradischi rivolto all’utente medio e pronto all’uso, eredita molti dei progressi di SL-1200MK7, il motore ad azionamento diretto e il piatto in alluminio con tappetino in gomma migliorato; presenta inoltre la funzione di sollevamento automatico del classico braccio tubolare ad S alla fine di un disco, che può essere disabilitato. L’SL-1500C ha un amplificatore di equalizzazione integrato, compatibile con le cartucce magnetiche mobili in modo che possa essere collegato ad un’uscita audio. L’alimentazione presenta due sezioni distinte per il motore e per lo stadio phono integrato.

I due modelli saranno disponibili nella doppia versione nera oppure argento.

Prezzo e data di uscita nei negozi non sono state ancora rivelate. Per i dettagli c’è comunque una pagina dedicata sulla versione internazionale del portale Technics.

SL-1500C – Foto dal web
La notizia sulla pagina Twitter Technics

Anche per oggi vi abbiamo raccontato tutto! Se questo articolo vi fosse piaciuto, non dimenticate di mettere MI PIACE e CONDIVIDERLO sulle vostre bacheche e/o pagine!

Sasso

Share.

About Author

Lascia un commento