Il Volo live | Roma 26.06.19 [Photogallery]

0

Il Volo, trio formato da Piero Barone, Gianluca Ginoble ed Ignazio Boschetto, continua il tour che celebra i primi dieci anni di carriera. Ieri sera è stata la volta della Cavea, location estiva per gli eventi dell’Auditorium Parco Della Musica.

Il Volo ha partecipato all’ultimo Festival Di Sanremo classificandosi sul gradino più basso del podio con Musica Che Resta, brano scritto da una combo d’autori tra i quali figura anche Gianna Nannini. La loro carriera parte nel 2009 quando Ignazio, Gianluca e Piero partecipano al talent show Ti Lascio Una Canzone condotto da Antonella Clerici. E’ sul palco dell’Ariston, protagonista della prima serata di RaiUno, che i ragazzi arrivati come solisti, cominciano a conoscersi. E’ il regista, Roberto Cenci che ha l’intuizione di proporre ai talenti di formare un trio.

Il Volo Ph © Pasquale Colosimo
Il Volo Ph © Pasquale Colosimo

Tony Renis , terminata la trasmissione, si accorge del trio che all’epoca si chiamava The Tryo e per raccogliere fondi dopo il terremoto che colpì Haiti, li coinvolge nel brano We Are The World 25 for Haiti. Il loro primo album segna il cambio del nome ne Il Volo. Venderà 60mila copie e sarà classificato come disco di platino. Sono sei gli album del trio che è tra i nostri cantanti più acclamati all’estero. Lo scorso 16 giugno da Matera è partito il tour Il Volo Musica Tour. Nella tappa di ieri sera alla Cavea, abbiamo assistito ad un attesissimo appuntamento dell’estate capitolina. Nella setlist tante cover dei cantautori italiani ed i loro brani più noti. Si parte con la sanremese con Musica Che Resta per volgere al finale su Volare di Modugno, brano dal quale è nato il nome del trio. Di seguito la setlist :

  1. Musica che resta
  2. A chi mi dicembre
  3. Fino a quando fa bene
  4. Vicinissimo
  5. Il Mondo (Jimmy Fontana cover)
  6. Arrivederci Roma (Edoardo De Crescenzo cover)
  7. Pensieri e parole (Lucio Battisti cover)
  8. La nave del olvido (Josè José cover)
  9. Lontano dagli occhi (Sergio Endrigo cover)
  10. Be My Love (Mario Lanza cover)
  11. La voce del silenzio (Tony Del Monaco cover)
  12. Meravigliosa creatura (Gianna Nannini cover)
  13. Core ingrato (Enrico Caruso cover)
  14. My Way (Frank Sinatra cover)
  15. Almeno tu nell’universo (Mia Martini cover)
  16. Io che non vivo senza te (Pino Donaggio cover)
  17. Grande amore
  18. Volare (bis)
Gianluca de Il Volo Ph © Pasquale Colosimo
Gianluca de Il Volo Ph © Pasquale Colosimo

Ignazio, Piero e Gianluca vi aspettano al prossimo appuntamento, il 9 luglio a Genova. Di seguito il calendario completo:

  • Martedì 9 luglio – Genova, Parchi di Nervi
  • Giovedì 11 luglio – Montignoso (MS), Arena della Versilia
  • Sabato 13 luglio – Locarno, Piazza Grande
  • Domenica 14 luglio – Merano (BZ), Ippodromo Maia
  • Martedì 16 luglio – Cattolica (RN), Arena della Regina
  • Venerdì 19 luglio – Attard, Malta Fairs And Conventions Centre
  • Domenica 21 luglio – Palermo, Teatro della Verdura
  • Martedì 23 luglio – Taormina, Teatro Antico
  • Sabato 27 luglio – Barletta, Fossato del Castello
  • Domenica 28 luglio – Lecce, Piazza Duomo
  • Martedì 30 luglio – Chieti, Anfiteatro La Civitella
  • Giovedì 1 agosto – Dubrovnik, Open Air
  • Mercoledì 11 settembre – San Pietroburgo, Ice Palace
  • Giovedì 12 settembre – Mosca, Palazzo del Cremlino
  • Sabato 14 settembre – Gliwice, Arena Gliwice
  • Lunedì 16 settembre – Varna, Palace of Varna
  • Mercoledì 18 settembre – Sofia, Arena Armeec
  • Venerdì 20 settembre – Kaunas, Zalgirio Arena
  • Martedì 24 settembre – Verona, Arena
  • Venerdì 27 settembre – Kiev, Palazzo d’Ucraina
  • Domenica 29 settembre – Budapest, Papp Laszlo Sportarena

Le immagini sono di © Pasquale Colosimo

Share.

About Author

Siciliana trapiantata a Roma. Abbandonati gli studi universitari, ho girato e giro in lungo e largo l'Italia per amore della musica e per passare qualche giorno in compagnia dei miei amici e di un buon bicchiere di vino. Ho collaborato con magazine musicali scrivendo live report su vari artisti italiani e stranieri e da gennaio 2017 ho occhi solo per Metropolitan Magazine

Lascia un commento