WEC | Luca Ghiotto con Ginetta alla 6h del Fuji

0

Grande notizia per i fan del pilota italiano, attualmente impegnato in Formula 2 con UNI-Virtuosi. Luca Ghiotto correrà nel WEC alla 6h del Fuji il prossimo ottobre con il Team LNT sulla Ginetta G60-LT-P1 AER #5. Per lui sarà l’esordio.

WEC Luca Ghiotto Ginetta Fuji – Dopo il prologo di Barcellona, Luca Ghiotto non era riuscito ad ottenere un sedile da titolare per la stagione 2019-2020 del FIA World Endurance Championship. Tuttavia, l’italiano aveva ben impressionato il patron Lawrence Tomlinson. Per questo motivo, Ghiotto sarà al volante della Ginetta #5 al Fuji, sostituendo Chris Dyson.

WEC Luca Ghiotto Ginetta Fuji
La Ginetta durante i test di Barcellona – Photo Credit: Team LNT

Luca Ghiotto scenderà in pista al Fuji Speedway insieme a Ben Hanley ed Egor Orudzhev. Il terzo pilota dell’equipaggio della Ginetta #5 Charlie Robertson scenderà in pista sull’altra G60-LT-P1 AER affiancando Mike Simpson e Guy Smith per sostituire Chris Dyson. La sua assenza era già programmata, dato che sarà impegnato nel campionato Trans-Am per difendere il titolo.

Sicuramente sarà una grande occasione per Luca Ghiotto che avrà modo di esordire ufficialmente nel FIA World Endurance Championship. Attualmente ancora in lotta per il campionato di Formula 2, Ghiotto potrà così provare nuove esperienze anche in ottica futura.

WEC Luca Ghiotto Ginetta Fuji
Ginetta G60-LT-P1 AER – Photo Credit: Team LNT

“Siamo molto contenti che Luca possa correre con noi in Giappone, si è trovato subito a suo agio con la vettura in Spagna nei test, ma purtroppo non ha potuto correre a Silverstone a causa dell’impegno in F2 in Belgio. Il terzetto formato da lui, Orudzhev e Hanley sono certo che saprà tirare fuori il massimo dalla vettura su una pista che premia la velocità di punta. Puntiamo a un gran risultato di squadra in quella che sarà la nostra prima trasferta con i nuovi prototipi”Lawrence Tomlinson

SEGUICI SU:

Share.

About Author

Appassionato di motori con uno sguardo attento all'innovazione tecnologica. Scrivo per passione e per condividere le mie idee sul motorsport. Ospite del NIO Formula E Team all'ePrix di Parigi 2018. Per Metropolitan Magazine Italia mi occupo di Formula E.

Lascia un commento